L’analisi tecnica è un approccio utilizzato nel trading per anticipare l’evoluzione di un prezzo di mercato, al fine di ottimizzare i punti di entrata (acquisto) o di uscita (vendita).

Da non confondere con l’analisi fondamentale, che consiste nel determinare il valore intrinseco (valore reale) di un progetto, l’analisi tecnica si basa sull’attività passata (storico) del prezzo di un asset, al fine di prevederne al meglio i movimenti futuri.

Ricordiamo che l’analisi tecnica non si limita al mercato azionario, ma può essere affrontata anche nel mercato delle criptovalute, dei futures, delle materie prime e molto altro ancora. In effetti, tutto ciò che serve è un grafico e alcuni strumenti di trading per seguire il prezzo di un’attività e il gioco è fatto, l’analisi tecnica può iniziare.

L'unità di tempo è importante nell'analisi tecnica?

Sì, è molto importante selezionare le unità di tempo in base al periodo che si desidera tradare. L’analisi di un prezzo utilizzando un’unità di tempo elevata (ad esempio 1D, 1W…) avrà infatti molto più valore a lungo termine (in teoria) rispetto a un’unità di tempo ridotta (ad esempio 10m, 30m, 1h…).

In altre parole, l’unità di tempo utilizzata deve corrispondere alla vostra strategia di trading (scalping, swing trading, hold…).

Quali sono i diversi stili di indicatori usati per l'analisi tecnica?

L’ecosistema dell’analisi tecnica è costituito da molti tipi di indicatori. Alcuni sono più semplici da capire di altri, ma tutti possono aumentare la rilevanza e l’accuratezza di un’analisi, a condizione che vengano utilizzati correttamente.

Ecco i principali elementi su cui basare l’analisi tecnica:

  • Indicatori tecnici: strumenti di trading molto popolari tra i trader. Gli indicatori tecnici vi permettono di dare maggiore precisione e rilevanza alla vostra analisi.

    Esistono diversi tipi di indicatori tecnici, come gli “oscillatori”, tra cui MACD, RSI (Relative Strength Index), ma anche indicatori di tendenza come le medie mobili, le Bande di Bollinger o Ichimoku, per citare i più popolari.

Indicatore RSI (Relative Strenght Index )

  • Pattern grafici : I modelli grafici vengono utilizzati per identificare nuovi ” pattern grafici” che il prezzo di un’attività traccia durante i suoi movimenti. Una volta convalidati, questi pattern indicano ai trader la potenziale conferma di una tendenza.

    Dovreste certamente conoscere la “W” (double bottom) e la “M” (double top), che sono probabilmente i pattern più noti del mercato. Ci sono anche canali rialzisti e ribassisti e triangoli di compressione. L’elenco è troppo lungo per citarli tutti.

Pattern grafici e come riconoscerli

Pattern grafici

L'analisi tecnica è affidabile al 100%?

No, l’analisi tecnica è solo un gioco di probabilità, utilizzato per ottimizzare i vostri investimenti, ma non è assolutamente affidabile al 100%. Non c’è alcuna garanzia che il mercato si comporterà come pensate.

Ad ogni modo, è sempre importante basare la propria analisi tecnica su diversi indicatori e non su uno solo, al fine di rafforzare la propria strategia di trading e il proprio intervento sul mercato.

Autore

Vi siete persi nell'universo delle criptovalute? Benvenuti su Criptosociety, la piattaforma educativa dove divulghiamo le criptovalute e i Bitcoin per aiutarvi a scoprire questo universo decentralizzato attraverso varie presentazioni di progetti cripto, accompagnate da guide e tutorial.

Scrivere un commento

Please enter and activate your license key for Cryptocurrency Widgets PRO plugin for unrestricted and full access of all premium features.