Una rete blockchain contiene diversi elementi che ne garantiscono il funzionamento, in particolare il fatto che il valore viene trasferito su Internet senza l'intervento di una terza parte fidata.

Banalmente, una rete blockchain è un database la cui intangibilità è garantita, da un lato, dalla sua natura distribuita e, dall’altro, dalla crittografia effettuata ad ogni nuovo blocco aggiunto alla chain.

Questa intangibilità consente agli utenti di avere fiducia nel database, poiché chiunque può risalire la chain per verificare l’origine dei dati (per una blockchain come Bitcoin, in questo caso, si tratta di trasferimenti di valuta, e chiunque può verificare l’origine dei fondi e attraverso quale portafoglio sono passati).

Ogni blocco della catena rappresenta quindi un momento t. Un’istantanea è una fotografia.

Permette, tra l’altro, di conoscere lo stato di una blockchain a una certa data.

Snapshot significato - Che cos'è Snapshot?

Definizione di snapshot

Come detto in precedenza, un’istantanea “snapshot” è una fotografia dello stato di un registro decentralizzato in un determinato momento.

Un’istantanea registra quindi tutti i dati presenti su una blockchain al momento in cui l’istantanea viene scattata: indirizzi pubblici e il loro contenuto (saldo, cronologia delle transazioni, commissioni pagate, metadati, data, ecc.), smart contract, token, ecc.

Un’istantanea viene scattata quando si verifica un evento particolare, di solito durante la produzione di un blocco predeterminato.

Un’ snapshot , può anche essere scattato in un determinato periodo di tempo (da una data all’altra, a seconda dei blocchi prodotti dalla blockchain durante questi periodi).

Ad esempio, durante l’hardfork tra le reti Ethereum (ETH) ed Ethereum Classic (ETC) il 20 luglio 2016, si è verificato uno snapshot al blocco 1.920.000ᵉ della blockchain di Ethereum a seguito di una votazione della comunità per recuperare i fondi dopo l’hacking di The DAO e che avrebbe segnato la genesi della rete Ethereum Classic.

A cosa servono le snapshot?

Lo snapshot è uno strumento generalmente utilizzato per concedere diritti agli utenti di un servizio: il diritto di partecipare a un evento, il diritto di ricevere una ricompensa (NFT / crypto), ecc. È così che vengono effettuati i famosi airdrops di gettoni a una certa data.

Si usa anche comunemente quando un fork di una chain segna il distacco della catena inforcata dalla catena che è stata inforcata.

Ad esempio, durante il fork delle reti Ethereum ed Ethereum Classic, lo snapshot ha avuto due scopi distinti:

  • Determinare il momento in cui le due chain si dividono

  • Distribuire criptovalute ETC a ciascun utente della rete Ethereum al momento del fork, in un rapporto di 1 ETH : 1 ETC.

 

Gli snapshot sono utilizzati anche per registrare le votazioni di governance condotte on-chain da protocolli finanziari decentralizzati o da organizzazioni autonome decentralizzate (DAO).

Questi voti vengono registrati direttamente sul registro della rete blockchain attraverso l’approvazione di una transazione per dimostrarne la validità ai membri della DAO.

Come approfittare degli snapshot?

Come visto in precedenza, le istantanee possono essere utilizzate dai team di sviluppo per eseguire un airdrop

Di solito questi vengono fatti per diversi motivi: per premiare gli early adopters, per premiare determinati comportamenti (ad esempio la partecipazione alla Testnet), per portare il decentramento in un sistema di governance, o anche come strumento di marketing propriamente detto.

Tuttavia, gli airdrop possono talvolta essere particolarmente redditizi (si ricordi l’eccezionale airdrop di Paraswap dell’8 ottobre 2021, valutato all’epoca più di 10.000 dollari) e sono popolari tra la comunità delle criptovalute poiché rappresentano un segno di riconoscimento per gli utenti di una piattaforma.

Molti progetti hanno distribuito un airdrop (Ethereum Optimism layer 2 ne è un buon esempio) ed è possibile speculare su potenziali airdrop futuri.

Lo snapshot potrebbe prendere in considerazione, ad esempio, il fatto di aver interagito con un particolare smartcontract, di aver utilizzato la testnet di un protocollo, di aver effettuato una puntata su una rete proof of stake o anche di aver interagito con un’applicazione decentralizzata (Dapp) tramite il suo wallet.

Non esitate quindi a testare protocolli nuovi e/o esistenti che non hanno ancora token, e forse un giorno scoprirete una bella sorpresa nel vostro portafoglio.

Autore

Vi siete persi nell'universo delle criptovalute? Benvenuti su Criptosociety, la piattaforma educativa dove divulghiamo le criptovalute e i Bitcoin per aiutarvi a scoprire questo universo decentralizzato attraverso varie presentazioni di progetti cripto, accompagnate da guide e tutorial.

Scrivere un commento