Che cos'è il Dollar cost averaging (DCA)?

Il Dollar Cost Averaging (DCA) è una strategia di investimento a lungo termine che mira a proteggere dalla volatilità di un’attività finanziaria. Questo metodo consiste nel dividere una somma di denaro in diverse piccole unità e investirla a intervalli regolari. Questi acquisti devono avvenire indipendentemente dal prezzo dell’attività, rispettando solo gli intervalli stabiliti in precedenza.

Invece di investire l’intero importo in una sola volta e a un prezzo che potrebbe non essere ideale, il DCA vi permette di approfittare di un prezzo medio di acquisto più interessante, proteggendovi dagli eccessi del mercato a breve termine. Allo stesso tempo, permette di staccarsi dallo stress dei mercati.

In effetti, se una parte del vostro stipendio viene investita ogni mese in un fondo indicizzato o in un fondo comune, state già beneficiando di questa strategia. È il caso dei piani di risparmio pensionistico 401(k), molto diffusi negli Stati Uniti. Potete scegliere di investire ogni lunedì, ogni settimana o ogni due settimane. Lo scopo di questo metodo è quello di rendere più fluido il prezzo di acquisto, indipendentemente dalla volatilità del prezzo degli asset.

Tuttavia, tenete d’occhio le commissioni di gestione, perché possono diventare rapidamente un freno alla performance. A questo proposito, i fondi negoziati in borsa (ETF) sono interessanti perché sono gestiti passivamente e hanno commissioni ridotte.

Il suo interesse per il mercato delle criptovalute

La media del costo del dollaro spesso supera la strategia del forfait (acquisto singolo) in periodi di alta volatilità. È quindi molto interessante nel mercato delle criptovalute. Facciamo un semplice esempio con il Bitcoin (BTC):

Immaginiamo che si decida di iniziare a investire in Bitcoin al suo picco del 2017-2018. Ho 1.000 dollari da investire, quindi li dividerò in 20 acquisti da 50 dollari. Nell’esempio, farò questi acquisti ogni mese, ma potete anche scegliere di farli ogni 3 mesi o ogni 6 mesi, ad esempio.

La mia tabella di investimenti è quindi la seguente:

Quindi il 1° luglio 2019 avrò investito i miei 1.000 dollari, a un prezzo medio di 7351,3 dollari grazie a DCA. Un prezzo interessante, considerando che il prezzo del BTC è salito a 20.000 dollari (fine 2017), per poi scendere a circa 3.196 dollari nel dicembre 2018.

Questo metodo si sta quindi rivelando interessante nel mercato delle criptovalute. Permette di proteggersi dalla volatilità e dagli eccessi a breve termine, cercando di ottenere il miglior prezzo medio di acquisto possibile. Inoltre, la combinazione di questa strategia di investimento con le conoscenze di analisi tecnica può essere ancora più efficace nel lungo periodo.

Come investire con il dca (o piano di accumulo)

Se la strategia vi piace, può valere la pena di stabilire in anticipo un budget per gli investimenti (ovviamente se avete già il budget). Ad esempio: investire 2400 euro con incrementi di 200 euro al mese per un anno. Si finanzia il conto sulla propria piattaforma preferita, come Binance o FTX, ad esempio, con un bonifico bancario di 2400 euro (le commissioni di deposito del bonifico bancario sono gratuite su queste due piattaforme) e si effettua l’acquisto manualmente ogni mese. In alternativa, potete effettuare un bonifico ogni mese dopo aver ricevuto lo stipendio. Tuttavia, non consigliamo di effettuare un pagamento con carta bancaria ogni mese, poiché le commissioni di transazione accumulate possono avere un impatto piuttosto colossale sull’importo investito.

Autore

Vi siete persi nell'universo delle criptovalute? Benvenuti su Criptosociety, la piattaforma educativa dove divulghiamo le criptovalute e i Bitcoin per aiutarvi a scoprire questo universo decentralizzato attraverso varie presentazioni di progetti cripto, accompagnate da guide e tutorial.

Scrivere un commento

Please enter and activate your license key for Cryptocurrency Widgets PRO plugin for unrestricted and full access of all premium features.