Il deputato statunitense Brad Sherman accusa i " crypto bros miliardari" di rallentare la regolamentazione delle valute crypto.

Dopo il crollo del gigante FTX, il deputato americano Brad Sherman ha accusato i ” crypto bros miliardari” di rallentare la tanto necessaria regolamentazione delle criptovalute.

Brad Sherman è un democratico della California e presidente della sottocommissione per la protezione degli investitori e i mercati dei capitali.

Non è la prima volta che il deputato denuncia l’industria delle criptovalute.

Ripercorriamo le sue parole.

Brad Sherman sostiene la SEC nella regolamentazione delle criptovalute

Ricordiamo che l’11 novembre una delle più grandi borse di criptovalute, FTX e le sue imprese collegate, hanno presentato istanza di fallimento ai sensi del Capitolo 11.

La mossa ha spinto gli organi di controllo statunitensi, come la Securities and Exchange Commission (SEC) e la Commodity Futures Trading Commission (CFTC), a condurre importanti indagini sulla presunta cattiva gestione dei fondi da parte di FTX US e Alameda Research.

Nella sua dichiarazione del 13 novembre, il legislatore Brad Sherman ha ribadito la necessità di una regolamentazione rigorosa delle criptovalute.

Ha dichiarato: “L’improvviso crollo di questa settimana di una delle più grandi società di criptovalute del mondo è stata una drammatica dimostrazione sia dei rischi insiti negli asset digitali sia delle debolezze critiche dell’industria che è cresciuta intorno al loro utilizzo.

Brad Sherman, membro del Congresso degli Stati Uniti, esprime il suo sostegno al giro di vite della SEC e della CFTC nelle sue osservazioni, aggiungendo:

È fondamentale elaborare una chiara comprensione della sequenza di eventi e delle carenze gestionali che hanno portato a questo crollo. Sostengo pienamente gli sforzi delle autorità di regolamentazione e delle forze dell'ordine statunitensi per indagare su questa situazione e garantire che i responsabili siano chiamati a risponderne.

Brad Sherman

In che modo il legislatore intende procedere?

Il legislatore è ottimista sulla possibilità di lavorare con le sue controparti del Congresso per ottenere una regolamentazione completa delle criptovalute negli Stati Uniti.

Dichiara: “Nelle prossime settimane, ho intenzione di lavorare con i miei colleghi del Congresso per esplorare le opzioni per una legislazione federale.

Ad oggi,”Gli sforzi dei miliardari della criptovaluta per dissuadere l’adozione di una legislazione significativa, inondando Washington di milioni di dollari in contributi alle campagne elettorali e spese di lobbying, sono stati efficaci“,

Gli sforzi dei miliardari della criptovaluta per dissuadere l’adozione di una legislazione significativa, inondando Washington di milioni di dollari in contributi alle campagne elettorali e spese di lobbying, sono stati efficaci“,

ha affermato nella dichiarazione.
I cripto-ultra-ricchi erano ben rappresentati tra i donatori politici nelle recenti elezioni di metà mandato degli Stati Uniti.
Secondo i dati dell’organizzazione no-profit Open Secrets, durante quel ciclo elettorale sono stati raccolti circa 2,3 miliardi di dollari.

L’ex CEO di FTX, Sam Bankman-Fried, ha speso 39,8 milioni di dollari, la maggior parte dei quali è andata ai Democratici, diventando così il sesto maggior donatore politico individuale.

Peter Thiel, famoso toro della criptovaluta e celebrità della Silicon Valley, ha speso 32,6 milioni di dollari per sostenere vari candidati repubblicani.

Il legislatore ha inoltre richiamato l’attenzione su Ryan Salame, il boss di FTX delle Bahamas, e sulle sue incursioni nella politica del Congresso.

Abbiamo anche visto Ryan Salame, il co-CEO della FTX Digital Markets con sede alle Bahamas, donare oltre 23 milioni di dollari a candidati e gruppi elettorali repubblicani nel 2022. Quando si esaminano gli sforzi di FTX per influenzare Washington, bisogna considerare entrambi gli amministratori delegati, non solo il tipo eccentrico con i pantaloncini“.conclude.

Autore

Vi siete persi nell'universo delle criptovalute? Benvenuti su Criptosociety, la piattaforma educativa dove divulghiamo le criptovalute e i Bitcoin per aiutarvi a scoprire questo universo decentralizzato attraverso varie presentazioni di progetti cripto, accompagnate da guide e tutorial.

Scrivere un commento