ZenGo Wallet presenta ClearSign, un nuovo modo sicuro e semplice per firmare le transazioni Web 3. Questo strumento protegge le criptovalute da attacchi di phishing, contratti intelligenti dannosi e riduce anche il rischio di perdere token non fungibili (NFT).

ClearSign, una gradita aggiunta alla sicurezza del Web 3

L’app ZenGo, specializzata nella sicurezza delle criptovalute e dell’accesso al Web 3.0, sta lanciando ClearSign, uno strumento che impedisce agli utenti di perdere le proprie criptovalute e NFT firmando transazioni smart contract di dubbia provenienza.

Con ClearSign, gli utenti di applicazioni decentralizzate (dApp) hanno ora un controllo ottimale sui diritti che concedono a terzi per quanto riguarda l’accesso al loro portafoglio.

Pertanto, lo strumento ClearSign di ZenGo agisce come un vero e proprio firewall all’interno del vostro portafoglio di criptovalute.

Con l’ascesa del Web3, gli utenti sono sempre più esposti ad attacchi orchestrati da attori malintenzionati allo scopo di rubare le loro criptovalute. Questo è uno dei motivi per cui ZenGo ha realizzato ClearSign, con l’obiettivo di garantire la :

Si tratta di un problema critico del settore: gli utenti di Web3 hanno bisogno di un modo migliore per comprendere le transazioni sulla rete prima di firmarle. Ora, con ClearSign, invece di firmare alla cieca transazioni e messaggi offline, gli utenti di ZenGo riceveranno informazioni dettagliate e trasparenti e avvisi sulle transazioni che stanno per firmare [...].

Chi non ha mai firmato una transazione senza averne realmente compreso le conseguenze? Spesso costituiti da una serie di funzioni e variabili, i messaggi visualizzati da portafogli come MetaMask non sono comprensibili e molti utenti possono dare erroneamente autorizzazioni che si rivelano catastrofiche.

È soprattutto questa mancanza di comprensione che ClearSign affronta con messaggi chiari, come si può vedere nella schermata qui sotto.

Quali sono i casi d'uso di ClearSign?

Quando un utente di ZenGo firma una transazione, il nuovo strumento presenta un messaggio chiaro e leggibile che spiega realmente cosa comporta ogni interazione con un’applicazione decentralizzata.

ClearSign fornisce inoltre avvisi informativi per le transazioni ad alto rischio e funge da firewall bloccando le azioni indesiderate relative alle applicazioni decentralizzate supportate.

Infine, senza mettere da parte la sicurezza, consente di firmare una transazione senza bisogno di una chiave privata.

Che tipo di errori e attacchi può rilevare ClearSign?

In particolare, ClearSign permette all’utente di evitare una serie di cose che potrebbero essere catastrofiche per il suo portafoglio:

  • Furto di identità di un’applicazione decentralizzata sui social network ;
  • Impersonificazione di individui e progetti NFT, ad esempio BAYC su Instagram, Beeple su Twitter;
  • Assunzione del controllo di uno smart contract o dell’interfaccia di un’applicazione decentralizzata da parte di terzi malintenzionati;
  • Autorizzazioni abusive di smart contract (falso NFT mint, falso token airdrop);
  • Alcuni bug di smart contract ;
  • Errori umani ricorrenti, come gli errori del dito grasso, in cui gli utenti possono perdere migliaia di dollari a causa di una sola mossa sbagliata.

Per il lancio di ClearSign, ZenGo collabora con Collab.Land, un servizio leader nella gestione di comunità sul Web 3. Questa integrazione consentirà agli utenti di ZenGo di assicurarsi di utilizzare la vera applicazione Collab.Land e di evitare potenziali truffe di phishing.

Autore

Cofondatore di Criptosociety, sono appassionato di Bitcoin da diversi anni. Il mio obiettivo è quello di lavorare per la democratizzazione del Bitcoin, della Blockchain e delle criptovalute per rendere questo universo selvaggio accessibile al maggior numero di persone possibile. Mi piace condividere la mia esperienza e sono sempre disponibile a rispondere alle vostre domande, sia per e-mail, nei commenti o sui social network.

Scrivere un commento