L'azienda di portafogli fisici Ledger sta entrando nel cuore del Web3 con l'unico obiettivo di rendere più sicuro questo ecosistema.

L’unicorno francese e gigante della sicurezza Ledger ha appena annunciato il lancio di un marketplace NFT e di una piattaforma di servizi Web3 dedicata alle aziende che desiderano entrare in questo ecosistema in crescita.

Durante la conferenza OP3N tenutasi questo mercoledì a New York, Pascal Gauthier, CEO di Ledger, ha annunciato i nuovi progetti dell’azienda. Ha inoltre spiegato di volersi concentrare sulla “trasparenza” e sulla “sicurezza“, che ritiene essere uno dei maggiori problemi del settore Web3 oggi.

La nostra missione è guidare la rivoluzione NFT e consentire un futuro in cui gli utenti, i creatori e i marchi interagiscono con il loro valore digitale mantenendo il pieno controllo e la sovranità su di esso in modo sicuro.

Pascal Gautier, CEO di Ledger

La piattaforma “Ledger Market”, che rappresenterà il mercato NFT dell’azienda francese, consentirà agli utenti (marchi, creatori, principianti…) di creare, distribuire e conservare NFT nel modo più sicuro e trasparente possibile. Inoltre, il mercato Ledger sarà realizzato sulla base degli “standard di sicurezza di livello mondiale di Ledger”.

Ledger Market è una soluzione chiave per la vera proprietà e il controllo degli NFT, dal mint allo storage, e per tutti gli operatori del settore.

Pascal Gautier

Nell’ambito di questa espansione nel mercato web3, Ledger Market ha già stretto partnership con alcuni grandi marchi, come Tag Heuer, Brick, ma anche con le collezioni NFT “DeadFellaz” e “RTFKT“.

Per quanto riguarda la sua piattaforma di servizi web3, che si chiamerà “Ledger Enterprise Create“, questa permetterà alle aziende di ” mettere a punto le loro iniziative web3 e di entrare nel mercato NFT in modo sicuro”.

Più in generale, l’unicorno francese famoso in tutto il mondo sosterrà i marchi e i creatori di progetti durante il loro percorso.

Ledger Quest - Un modo per guadagnare NFT imparando a conoscere l'ecosistema Web3.

Ledger non è ancora fuori pericolo. Infatti, la società ha presentato anche “Ledger Quest”, una piattaforma web3 che mira a educare e istruire gli utenti su blockchain, criptovalute e NFT, consentendo loro di guadagnare NFT “giocando” (compilando questionari, facendo quiz…).

La nuova piattaforma, prevista per l’autunno 2022, collaborerà con progetti NFT di fama mondiale come ApeCoin di BAYC, Cool Cats e World of Women, solo per citarne alcuni.

Lanciato nel 2014, Ledger è oggi il più grande marchio di portafogli fisici (Nano X, Nano S…) al mondo. Secondo Pascal Gautier, l’azienda accoglie quasi 2 milioni di utenti al giorno e ora copre più del 20% di tutte le criptovalute disponibili sul mercato.

L’arrivo di Ledger nel cuore del Web3 non può che rafforzare questo ecosistema rivoluzionario che oggi, purtroppo, comprende troppe truffe di ogni genere, ostacolando notevolmente la sua democratizzazione.

Autore

Cofondatore di Criptosociety, sono appassionato di Bitcoin da diversi anni. Il mio obiettivo è quello di lavorare per la democratizzazione del Bitcoin, della Blockchain e delle criptovalute per rendere questo universo selvaggio accessibile al maggior numero di persone possibile. Mi piace condividere la mia esperienza e sono sempre disponibile a rispondere alle vostre domande, sia per e-mail, nei commenti o sui social network.

Scrivere un commento

Please enter and activate your license key for Cryptocurrency Widgets PRO plugin for unrestricted and full access of all premium features.