SushiSwap istituirà 3 fondazioni DAO a Panama e nelle Isole Cayman come parte della struttura legale di SushiDAO e dei suoi prodotti.

La comunità dello scambio decentralizzato (DEX) SushiSwap (SUSHI) ha suggerito a SushiDAO di creare una fondazione associativa per limitare i rischi normativi in futuro. 

La creazione di questa organizzazione strutturata fornirà chiarezza giuridica riguardo ai diritti e agli obblighi di coloro che sono coinvolti nel progetto. 

Il 26 ottobre, la DAO SushiSwap ha approvato questa proposta con il 100% di sì e mira a creare tre nuove fondazioni come Organizzazioni Autonome Decentrate (DAO) nelle Isole Cayman e a Panama.

Le fondazioni, la soluzione per un progetto crypto decentralizzato?

L’ecosistema SushiSwap è attualmente governato da un DAO, come la maggior parte dei progetti DeFi, che lo mantiene relativamente decentralizzato. 

Una fondazione o un’associazione introdurrebbe un elemento giuridico formale all’organizzazione, che potrebbe comportare una qualche forma di centralizzazione. 

Nella proposta si aggiungeva anche che i primi passi per la sua creazione sarebbero stati la determinazione dei membri della fondazione e la loro costituzione, nonché il lavoro sulla distribuzione e il trasferimento dei gettoni e la stesura dello statuto dell’associazione.

La reazione è stata piuttosto positiva e la maggior parte dell’ecosistema che ruota attorno a SushiSwap sembra pensare che il protocollo si stia muovendo nella giusta direzione con questa proposta.

Un membro della comunità, Pegbita, ha dichiarato: ” Sushi è attualmente a un bivio e la strada che prenderemo da qui in avanti determinerà se diventeremo o meno un progetto mainstream.

“Un altro membro, chiamato Hamletmachine, ha commentato: “A patto che la struttura legale finale non costringa Sushi ad allontanarsi dall’offrire i suoi servizi a livello globale a tutti gli esseri umani allo stesso modo.

Non possiamo permetterci di compromettere la nostra etica crypto di base per placare le “crescenti richieste normative globali”.

Le tre fondazioni DAO di Sushiswap e il loro funzionamento

La comunità SushiDAO ha specificato le funzioni di ciascuna Fondazione. Così :

Una prima fondazione panamense gestirà il protocollo SushiSwap e gli smart contract derivati, nonché il portafoglio ordini. 

A tal fine, la fondazione stipulerà un contratto di servizio con i fornitori di servizi.

Una società panamense sarà responsabile delle operazioni di protocollo relative al livello GUI (front-end). 

Questa società opererà come sussidiaria interamente controllata da una seconda fondazione panamense e assisterà i fornitori di servizi nello sviluppo e nella manutenzione del livello GUI del protocollo.

Verrà istituita una fondazione registrata nelle Isole Cayman per supervisionare la DAO e, di conseguenza, l’exchange.

La fondazione sarà responsabile del mantenimento delle riserve di cassa, dell’approvazione delle sovvenzioni e di altre funzioni amministrative.

Sebbene la proposta sia già stata approvata e il team che sta dietro a SushiSwap stia lavorando alla sua implementazione, la portata dei cambiamenti ha causato alcune controversie tra gli utenti di Sushiswap, con alcuni utenti che si chiedono se il protocollo stia prendendo la decisione giusta.

La decentralizzazione come l’abbiamo conosciuta negli ultimi anni sembra già un lontano ricordo.

Autore

Vi siete persi nell'universo delle criptovalute? Benvenuti su Criptosociety, la piattaforma educativa dove divulghiamo le criptovalute e i Bitcoin per aiutarvi a scoprire questo universo decentralizzato attraverso varie presentazioni di progetti cripto, accompagnate da guide e tutorial.

Scrivere un commento