Il famoso miliardario Elon Musk è stato citato in giudizio per aver partecipato al presunto "schema piramidale" di Dogecoin.

Un investitore americano di nome “Keith Johnson” reclama 258 miliardi di dollari dal noto multimiliardario Elon Musk e dalle sue aziende Tesla e SpaceX, per essere “impegnato in uno schema piramidale utilizzando la criptovaluta Dogecoin”.

In particolare, l’uomo più ricco del mondo è accusato di aver manipolato intenzionalmente il prezzo della criptovaluta Dogecoin (DOGE) a suo vantaggio. Il cittadino dietro questa causa avrebbe perso visibilmente molto denaro tra il maggio 2021 e il giugno 2022, dopo aver investito su questo asset.

Di conseguenza, giovedì un avvocato dello studio Even Spencer Law ha presentato un’azione legale collettiva, sostenendo che Elon Musk “ha usato il suo piedistallo di uomo più ricco del mondo per sfruttare e manipolare lo schema piramidale Dogecoin a scopo di lucro, esposizione e divertimento”.

Come è noto, Elon Musk, conosciuto anche come “The Dogefather”, pubblica regolarmente su Twitter meme relativi alla criptovaluta Dogecoin. il CEO di Tesla e SpaceX ha recentemente annunciato che le sue aziende accetteranno presto pagamenti in DOGE per l’acquisto di beni e altri oggetti.

Con quasi 100 milioni di follower sul suo account Twitter, questi post causano automaticamente un aumento immediato del prezzo dell’asset, anche se di solito è temporaneo. Questi annunci “spingono” molti investitori inesperti verso la “FOMO”, per poi vedere il loro capitale sciogliersi gradualmente.

Lanciata nel 2013, DOGE è attualmente scambiata al prezzo di 0,05 dollari e ha una capitalizzazione di mercato di circa 7,5 miliardi di dollari, posizionandosi al 10ᵉ posto nella classifica di CoinMarketCap. Come la maggior parte delle criptovalute sul mercato, DOGE ha visto il suo prezzo scendere di circa il 90% dal suo ATH.

Keith Johnson chiede 258 miliardi di dollari a Elon Musk

Nella causa, Keith Johnson chiede a Elon Musk di rimborsare la totalità delle perdite subite da Dogecoin dal suo ATH nel maggio 2021, ovvero circa 86 miliardi di dollari. Chiede inoltre altri 172 miliardi di dollari in “danni e spese”.

Secondo quanto riportato da Bloomberg, il querelante Keith Johnson afferma che non sta prendendo queste misure per il proprio tornaconto, ma per il bene di tutti gli investitori che hanno perso soldi dopo aver investito in DOGE.

Inoltre, Johnson chiede anche “ordini del tribunale” per proibire a Elon Musk e alle sue società di promuovere Dogecoin sui social network, nonché per “dichiarare che il trading di Dogecoin è una forma di gioco d’azzardo secondo le leggi federali e di New York”.

Al momento, Elon Musk e le sue società non hanno comunicato nulla al riguardo.

Un processo considerato "inutile" dalla comunità

Questo processo ha naturalmente suscitato molte reazioni sui social network. La maggior parte degli utenti della sfera delle criptovalute considera questo processo “ridicolo” e “inutile”.

È incredibile che qualcuno negli Stati Uniti lanci una tale stupida causa collettiva. Tutti questi ragazzi sapevano a cosa andavano incontro. Ridicolo

Rahul Sood, CEO e co-fondatore di Irrevent Labs.

Purtroppo, la maggior parte degli investitori che perdono denaro cerca di trovare un “colpevole” per le loro perdite, quando invece sono semplicemente dovute a una cattiva gestione del portafoglio. Ecco perché è necessario diversificare e soprattutto non puntare su una criptovaluta lanciata all’origine di un meme.

 

Per saperne di più: 10 errori comuni da evitare nel trading di criptovalute

Autore

Cofondatore di Criptosociety, sono appassionato di Bitcoin da diversi anni. Il mio obiettivo è quello di lavorare per la democratizzazione del Bitcoin, della Blockchain e delle criptovalute per rendere questo universo selvaggio accessibile al maggior numero di persone possibile. Mi piace condividere la mia esperienza e sono sempre disponibile a rispondere alle vostre domande, sia per e-mail, nei commenti o sui social network.

Scrivere un commento

Please enter and activate your license key for Cryptocurrency Widgets PRO plugin for unrestricted and full access of all premium features.