Il cofondatore di Ethereum Gavin Wood si dimette dalla carica di CEO di Parity Tech, l'azienda dietro l'ecosistema Polkadot (DOT).

Gavin Wood è un collaboratore e cofondatore di Ethereum.

Si dimette dalla carica di CEO di Parity Technologies, che fornisce all’ecosistema Polkadot il suo supporto principale.

Venerdì 21 ottobre 2022 è stata ufficializzata la notizia delle sue dimissioni.

Björn Wagner, cofondatore di Polkadot e Kusama (KSM), assumerà la carica di CEO.

Ma gli investitori di Polkadot dovrebbero essere preoccupati?

Dimissioni di Gavin Wood da CEO di Parity

Il 21 ottobre 2022 è stato confermato che Gavin Wood, fondatore di Polkadot e uno dei cofondatori di Ethereum, ha deciso di dimettersi dalla carica di CEO di Parity Tech. 

Björn Wagner, uno dei co-fondatori di Parity Tech, assumerà la carica di nuovo CEO. 

Questa notizia si aggiunge a quanto accaduto nel novembre 2021, quando l’ex cofondatore e CEO di Parity Technologies, Jutta Steiner, si è dimesso dopo aver guidato l’azienda dal 2015. 

Nel frattempo è stata sostituita da Gavin Wood. 

L’industria delle criptovalute sta attraversando un periodo tumultuoso e i leader del settore non sono stati risparmiati. 

Il mese scorso, a pochi giorni di distanza l’uno dall’altro, il presidente di FTX US ha rassegnato le dimissioni, così come il CEO di Celsius Alex Mashinsky e il cofondatore e controverso CEO di Kraken Jesse Powell.

Prime impressioni sulle dimissioni di Gavin Wood

Gavin ha spiegato in numerose occasioni che non si sente bene quando non sta sviluppando o costruendo, il che potrebbe rendere questo annuncio un’ottima notizia per lo sviluppo di Polkadot, dato che il genio si dedicherà a tempo pieno al codice. 

Un parere simile è condiviso da Steph Guerrero, ambasciatrice di Polkadot e DICO, la cui versione sperimentale è operativa come Kusama Parachain. 

È convinta che questa decisione gli consentirà di avere più tempo per fare ciò che ama: lavorare sul codice e sullo sviluppo di Polkadot.

Per fugare ogni dubbio sulle sue dimissioni, Gavin Wood ha pubblicato un annuncio sul blog di Parity.

In essa affermava: “Potrei anche fare l’amministratore delegato per un po’, ma non è lì che troverò la felicità eterna“.

Gavin Wood ha dichiarato che continuerà a lavorare presso Polkadot come architetto capo di Parity Tech.

L’esperto di blockchain ha anche detto che il suo obiettivo sarà quello di rendere Polkadot e il web3 in generale più rilevanti per il pubblico.

Infine, afferma di avere piena fiducia nel lavoro che Björn Wagner intraprenderà d’ora in poi e che Parity continuerà ad attrarre i migliori costruttori dell’ecosistema: “Il vero lavoro inizia ora“.

Il token Polkadot (DOT) posto annuncio

A differenza di molti altri membri della comunità Polkadot, venerdì il DOT non sembrava del tutto indifferente alla notizia. 

Nonostante il continuo impegno di Wood nella costruzione e nell’espansione della rete, il prezzo del DOT ha subito un calo del 4,2% in 24 ore, raggiungendo i 5,82 dollari al momento in cui scriviamo. 

Il token nativo della rete, DOT, è l’undicesima criptovaluta per capitalizzazione di mercato, attualmente valutata 6,8 miliardi di dollari.

Autore

Vi siete persi nell'universo delle criptovalute? Benvenuti su Criptosociety, la piattaforma educativa dove divulghiamo le criptovalute e i Bitcoin per aiutarvi a scoprire questo universo decentralizzato attraverso varie presentazioni di progetti cripto, accompagnate da guide e tutorial.

Scrivere un commento