La comunità MakerDAO ha approvato la proposta di Coinbase di conservare 1,6 miliardi di USDC attraverso il programma Prime.

Il 6 settembre Coinbase ha presentato una proposta di governance per includere il 33% delle partecipazioni in USDC di MakerDAO nel programma Coinbase Institutional Rewards. 

Coinbase Prime è una piattaforma specificamente progettata per le istituzioni. 

È dotata di un’esecuzione avanzata delle transazioni tra agenzie.

In linea con le sue modalità operative, MakerDAO ha quindi organizzato una votazione di governance.

I possessori del token MKR (Maker) hanno potuto votare se accettare o meno la proposta.

I risultati della votazione si sono rivelati decisivi per Coinbase, con un 75% di sì.

MakerDAO ha condiviso ufficialmente la conclusione dell’accordo sulla propria pagina Twitter:

MakerDAO depositerà quindi 1,6 miliardi di dollari delle sue disponibilità in USDC su Coinbase Prime

In cambio, Maker riceverà una ricompensa dell’1,5% per i suoi depositi, pari a circa 24 milioni di dollari

Jennifer Senhaji, responsabile dello sviluppo commerciale di MakerDAO, ha parlato dell’argomento. 

Ha dichiarato che la collaborazione con Coinbase risponde al desiderio del protocollo di investire il proprio collaterale in obbligazioni a breve termine che generino maggiori ricompense per la propria attività.

Ha anche aggiunto:

Le entrate mensili aggiuntive generate da questo accordo consentono a Maker di portare avanti la sua missione generale di creare un futuro finanziario globale e privo di fiducia basato su binari decentralizzati.

Jennifer Senhaji

Relazione Coinbase / MakerDAO: e la decentralizzazione?

Anche Coinbase è un grande vincitore di questo accordo.

In effetti, l’emittente dell’USDC, Circle, è una società appartenente al portafoglio di Coinbase.

Pertanto, l’approvazione di MakerDAO vedrà il colosso statunitense aumentare le sue partecipazioni in USDC e, al contempo, promuovere l’adozione della sua stablecoin.

La borsa ha pubblicato un rapporto che potete trovare qui.

Affidando 1,6 miliardi di dollari delle sue partecipazioni, MakerDAO aiuterà Coinbase a mantenere la sua posizione di leader tra i detentori di USDC.

Tuttavia, questo accordo ha suscitato l’irritazione di alcuni forti sostenitori del decentramento.

Le monete stabilizzate centralizzate come l’USDC sono già state pesantemente criticate.

Ad alcuni non piacerà il fatto che MakerDAO, l’emittente del DAI, la più grande stablecoin decentralizzata, stia unendo le forze con un colosso delle piattaforme centralizzate, e indirettamente emittente dell’USDC.

I voti a favore dell’accordo sono stati in gran parte guidati dai grandi portafogli.

Oltre il 26% dei voti è stato espresso da un singolo partecipante.

Nel frattempo, le due parti si sono riunite in un accordo che sembra soddisfare entrambe le piattaforme.

Autore

Vi siete persi nell'universo delle criptovalute? Benvenuti su Criptosociety, la piattaforma educativa dove divulghiamo le criptovalute e i Bitcoin per aiutarvi a scoprire questo universo decentralizzato attraverso varie presentazioni di progetti cripto, accompagnate da guide e tutorial.

Scrivere un commento