Il fondo di criptovalute "Three Arrows Capital" sarebbe sull'orlo dell'insolvenza dopo una liquidazione di oltre 400 milioni di dollari.

Mentre il mercato delle criptovalute continua a precipitare nell’abisso, Three Arrows Capital (3AC), uno dei più grandi fondi di investimento in criptovalute al mondo, potrebbe essere sull’orlo di una grave crisi di liquidità che potrebbe mettere a rischio il futuro della società.

In effetti, dall’inizio di questo inverno delle criptovalute (un lungo periodo di ribasso), la società di Singapore avrebbe subito una liquidazione di quasi 400 milioni di dollari su varie piattaforme di prestito (al momento sconosciute) e non sembra che la situazione sia destinata a migliorare. Zhu Su, CEO e co-fondatore di 3AC, ha risposto a queste voci sul suo account Twitter:

Stiamo discutendo con le parti interessate e siamo pienamente impegnati a raggiungere una soluzione.

ha dichiarato Zhu Su, cofondatore del fondo

Secondo The Block, il fondo lanciato nel 2012 starebbe “cercando di capire come rimborsare i prestatori e le altre controparti dopo la liquidazione da parte delle società di prestito”.

Inoltre, è emerso che Three Arrows Capital era anche posizionata sui token LUNA e USDT di Terra. Si dice che il recente collasso di questo ecosistema abbia comportato per l’azienda perdite superiori alle 9 cifre.

Per Su Zhu, l’amministratore delegato del fondo 3AC, il mercato delle criptovalute era un “superciclo” e non prevedeva un crollo così spontaneo dell’ecosistema. Tuttavia, ammette che questa previsione rialzista era “purtroppo sbagliata”:

La tesi del superciclo dei prezzi era purtroppo sbagliata, ma le criptovalute continueranno a prosperare e a cambiare il mondo ogni giorno

ha dichiarato Zhu a fine maggio

Three Arrows Capital è ora uno dei più grandi fondi di investimento nell’ecosistema delle criptovalute.
Ha investito in alcuni dei più grandi progetti di criptovalute,
come Polkadot, Solana, Avalanche o Ethereum. Progetti che, vi ricordo, hanno visto i loro token nativi perdere tra il 40 e il 60% del loro valore nelle ultime settimane.

 

Secondo quanto riferito, Three Arrows Capital ha una posizione di 245 milioni di dollari in AAVE

Abbiamo appena appreso che il fondo 3AC avrebbe depositato quasi 212.000 ETH (~245 milioni di dollari) sul protocollo di prestito AAVE, per prendere in prestito 189 milioni di dollari in USDC e USDT. Alla luce del forte calo del mercato e in particolare del l’ETH, la loro posizione si troverebbe in una situazione piuttosto delicata.

Nelle ultime 21 ore, A3C avrebbe intrapreso alcune azioni per ridurre la propria esposizione, come lo spostamento di ETH in altri wallet, la vendita di ETH in cambio di stablecoin o la graduale estinzione del prestito.

Al momento in cui scriviamo, la liquidazione della loro posizione sarà attivata nel caso in cui la criptovaluta ETH scenda al di sotto di 1.016 dollari. Con un fattore di salute di 1,05 (liquidazione a 1,00), il loro margine di manovra è solo del 7% circa.

Ma non è tutto. Secondo quanto riportato da “MidasTheFool” su Twitter, anche uno dei portafogli “CompoundFinance” di Three Arrows Capital è stato liquidato con quasi 8.000 ETH per un valore totale di circa 8,8 milioni di dollari.

 

Se la situazione attuale del fondo non migliora, potrebbe rivelarsi critica per il suo futuro e, nel processo, danneggiare l’intero mercato delle criptovalute.

 

Autore

Cofondatore di Criptosociety, sono appassionato di Bitcoin da diversi anni. Il mio obiettivo è quello di lavorare per la democratizzazione del Bitcoin, della Blockchain e delle criptovalute per rendere questo universo selvaggio accessibile al maggior numero di persone possibile. Mi piace condividere la mia esperienza e sono sempre disponibile a rispondere alle vostre domande, sia per e-mail, nei commenti o sui social network.

Scrivere un commento

Please enter and activate your license key for Cryptocurrency Widgets PRO plugin for unrestricted and full access of all premium features.